• Italian (Italy)
  • French (Fr)
  • English (United Kingdom)
  • Español(Spanish Formal International)

Menu Principale


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Smash malaria PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Maggio 2013 00:00

centro sanitario diakineDal 2005 siamo impegnati in una campagna di prevenzione e lotta alla malaria che ha visto l'associazione Ritmi Africani attiva in quattro regioni del Senegal. Il programma viene portato avanti in numerosi villaggi rurali della Casamance, dove la malaria colpisce di più e le comunità locali hanno maggiori difficoltà ad accedere alle cure sanitarie e ai farmaci. Smash Malaria agisce su più fronti e, come tutti i nostri progetti, si basa sul coinvolgimento e sulla partecipazione attiva della popolazione. La campagna, che nel corso degli anni si è trasformata in una campagna globale per il diritto alla salute, prevede:

 

- Aiuto diretto alla popolazione. Attraverso la collaborazione con medici e infermieri senegalesi, realizziamo giornate di consultazione medica gratuita e la distribuzione di zanzariere impregnate di insetticida. Nei villaggi rurali che ne sono sprovvisti, realizziamo la costruzione di ambulatori. Sosteniamo la formazione di infermieri ed ostetriche.

 

- Sensibilizzazione e prevenzione. E' fondamentale evitare che le persone si ammalino e, per questo, sosteniamo la realizzazione di incontri pubblici di sensibilizzazione dei bambini e degli adulti, al fine di diffondere le informazioni sulle cause della malattia e sull'importanza di alcune misure volte a tutelare e proteggere l'ambiente: per evitare il proliferare delle zanzare è infatti necessario rimuovere costantemente rifiuti ed acque stagnanti. A tal fine in ogni località coinvolta nella campagna è attivo un nutrito gruppo di volontari senegalesi che costantemente si occupa non solo della sensibilizzazione, ma anche della realizzazione di giornate di pulizia dei quartieri e dei villaggi. Collaboriamo, inoltre, con le radio comunitarie per diffondere la sensibilizzazione.

 

- Denuncia delle forme di corruzione e speculazione che, di fatto, impediscono l'accesso alle cure e ai farmaci. Attraverso la rete di volontari che abbiamo costruito in Italia e in Senegal portiamo avanti attività di pressione sulle istituzioni e di denuncia delle ingiustizie e della corruzione. Incontri pubblici, manifestazioni e interventi nelle radio comunitarie e nazionali senegalesi ci permettono di parlare di giustizia sociale, diritti umani, diritto alla salute. Dal 2009, infatti, collaboriamo attivamente con la radio FM Awagna di Bignona, e ogni settimana i nostri volontari conducono una trasmissione durante la quale vengono costantemente trattati temi relativi alla sensibilizzazione sanitaria.

 

Ecco alcuni esempi di attività svolte nell'ambito della campagna Smash Malaria:

- costruzione ed equipaggiamento del centro sanitario di Diakine, realizzazione di diverse giornate di consultazione medica gratuita in collaborazione con l’ospedale del Dipartimento di Bignona

- equipaggiamento in medicinali e materiali del centro sanitario di Diourou (costruito nel 2006, equipaggiato nel 2007 e nel 2008): nel 2010 al centro sanitario è stato fornito anche un kit di diagnosi veloce della malaria

- costruzione ed equipaggiamento di un reparto maternità a Diourou

- costruzione ed equipaggiamento di un reparto maternità a Diakine, + formazione di un'ostetrica residente nello stesso villaggio che lavora come volontaria nella maternità

- installazione pannelli solari per fornire elettricità a centro sanitario e maternità di Diakine

- distribuzione di zanzariere impregnate di insetticida

- giornate di consultazione medica gratuita organizzate in 10 villaggi

- giornate di pulizia dei quartieri e dei villaggi in 25 località

- conferenze sul diritto alla salute a Bignona e Diakine

- conferenze sul diritto alla salute a Fatik

- spettacoli teatrale sulla malaria in diversi villaggi della regione della Casamance

- trasmissioni radiofoniche realizzate nella città di Bignona sulle frequenze della radio locale FM Awagna

 

Alcuni volontari di Ritmi Africani Onlus si sono dedicati ad una ricerca di informazioni sulla diffusione della malaria nel mondo, sui farmaci attualmente disponibili e sugli studi in corso. Un articolo sul blog Noise From Africa riassume le loro conclusioni:

http://noisefromafrica.wordpress.com/2013/06/21/malaria-questione-di-giustizia/.

 

In Italia dal 2005 ad oggi abbiamo portato avanti molte iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi, a Torino e Milano.
Info e contatti:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Marzo 2016 11:05
 

Iscriviti alla Newsletter




Fai una donazione

Donate using PayPal
Somma:
Inserisci un commento: